Landing page seo friendly urls,mp4 player free download 2013,marketing data management platforms,small love video for whatsapp - PDF 2016

SlideShare utilise les cookies pour ameliorer les fonctionnalites et les performances, et egalement pour vous montrer des publicites pertinentes. Durante lo sviluppo di web application fortemente dinamiche, una buona parte del tempo dedicato al design della pagina viene dedicato al creare strutture SEO friendly, che siano facilmente accessibili ed indicizzabili dai crawler, primo fra tutti da Googlebot. Per pianificare l’ottimizzazione si parte da un set di parole chiave e si cerca spesso di creare algoritmi che lato server producano title, meta e contenuto appositamente studiati per incrementare il posizionamento della pagina nelle SERP relative alla parola chiave scelta. Il tradeoff in questo caso e quello quindi fra velocita di accesso (parametro fondamentale per una buona indicizzazione) e attinenza del contenuto dinamico alla keyword di riferimento. Oltre alla minor velocita di risposta spesso alcune delle librerie usate per la view producono codice HTML sporco e con un alto livello di indentazione, andando a peggiorare un altro indicatore molto importante di cui ho gia parlato in un altro post, ovvero il rapporto fra codice HTML e contenuto vero e proprio. Per questo motivo esistono occasioni in cui, all’interno di una struttura completamente dinamica, debbano essere inserite pagine statiche che facciano da gateway verso le parti del sito in cui vogliamo convogliare gli utenti.
Nello sviluppare una landing page statica gli accorgimenti da tenere presenti sono sempre gli stessi, solo che utilizzando HTML puro si ha piu controllo sulla pulizia del codice e sulla sua struttura semantica, oltre che una risposta molto veloce alle richieste utente (e del Googlebot). Una volta che la pagina e stata creata per farla salire nelle SERP e necessaria un’attivita di lonk building, creando link da domini diversi da quello del sito principale e, se possibile, che sfruttino hosting diversi a livello di IP (diverso blocco C).
Creare una landing page HTML e un modo facile e veloce per creare contenuti SEO oriented, che possono convivere all’interno di un sito o di una web application dinamica senza stravolgerne la logica. Luca Adamo si e laureato con lode in Ingegneria delle Telecomunicazioni all'Universita degli studi di Firenze ed e dottorando in Ingegneria Informatica, Multimedialita e Telecomunicazioni, sempre nella stessa facolta. Sono cambiate molte cose sull’algoritmo di Google nel 2012 per chi lavora sul posizionamento sui motori di ricerca. Google si impegna sempre di piu a cercare di far capire agli spammer ed a chi cerca di modificare i risultati della parte organica, che non c’e posto per loro, ma in realta, fino a che il posizionamento nelle serp si basera prevalentemente su di un algoritmo e quindi qualcosa di non umano, sara inevitabile che qualche volta compariranno dei risultati forzati. Detto questo, anche dopo tutto il terrorismo psicologico che Google ha fatto per convincere gli esperti di SEO che ormai ci si basa solo sulla qualita del contenuto, quello che posso affermare secondo la mia esperienza e che in realta le tecniche vecchie, di un paio di anni, funzionano ancora, basta solo stare un po’ piu attenti a non esagerare perche si rischia di venire penalizzati con facilita.
Addirittura io continuo ad ottenere ottimi risultati di posizionamento, anche nelle prime 3 posizioni, con delle semplicissime landing page su parole chiave di competitivita media e molto ricercate. Quindi, si, e ancora possibile posizionare delle landing page su Google, anche nel 2013, io ho ottenuto questo risultato in diversi modi che bisogna scegliere a seconda del caso.
Nel caso non lo sapessi, le landing page sono le pagine piu importanti in un sito, perche sono quelle dove l’utente deve compiere l’azione che serve per il nostro business.
Ci sono 3 diverse strategie che mi hanno permesso di posizionare una landing page tra i primi risultati di Google per parole chiave molto interessanti.
Ovviamente, prima di ogni strategia c’e una scelta accurata delle parole chiave su cui bisogna agire, in particolare dovrai scegliere parole chiave dove la competitivita e media o bassa, che sia di qualita per il tuo business, che identifichi molto bene il bisogno del tuo prodotto o servizio nell’utente e che sia ricercata da molte persone ogni mese (ricerche esatte). In pratica hai un blog dove, nel momento in cui entri in qualsiasi pagina, ti trovi davanti ad una landing page che sarebbe solo la parte superiore del blog.
La landing page si trova in alto su ogni pagina del blog, quindi chiunque entra nel blog vede la landing page. Posizionare direttamente una landing page per le chiavi piu importanti e sicuramente una delle migliori aspirazioni per un web marketer, purtroppo pero dalla mia esperienza ho capito che a volte, in certi casi, converte meno rispetto ad una landing page che si raggiunge dopo diversi passaggi. Ad esempio, se utilizzo la strategia numero 3, un utente potrebbe arrivare da Google perche vuole leggere l’articolo che si e posizionato per una certa parola chiave. Oppure a volte, l’utente che arriva su una landing page direttamente da Google, si sente forzato a dover fare una certa azione e quindi esce dal sito. Per questi ed altri motivi, ho riscontrato una migliore conversione quando ho fatto fare agli utenti che venivano da Google, un passaggio in piu. Io personalmente sto attuando la seconda strategia, e una csa che ho notato, e che prendo due piccioni con una fava, nel senso che gli utenti guardano sia la squeeze che il mio blog e il tempo medio di permanenza sul blog e di circa 5-7 minuti circa e un totale di visite in meno di una settimana che superava i 1000 utenti unici, sicuramente un buon risultato. Ai due Davide (Carelse e Pozzi), la strategia numero 1 sarebbe assimilabile alla tecnica delle doorway pages dico bene?


Io vorrei fare un distinguo tra due concetti molto diversi tra loro: cio che funziona ancora in questo momento e cio che e opportuno fare. Articolo molto apprezzato, purtroppo Google tende a penalizzare, con qualunque mezzo, il fatto che gli utenti arrivino alle landing page per un motivo molto preciso: vuole che gli utenti ci arrivino attraverso Adwords. Sono dell’idea che fin quando qualcosa funziona, nei limiti del possibile, e giusto sfruttarla anche se con cautela e sapendo quali rischi si corrono. CHI SONOMi chiamo Davide Pozzi, online sono da sempre conosciuto col soprannome di "Tagliaerbe". DI COSA PARLOSul TagliaBlog parlo principalmente di Web Marketing e di tutti i temi che girano attorno a tale disciplina.
Google’s search algorithm includes hundreds, if not thousands (if not tens of thousands) of factors. Make sure to use relatively short paragraphs in addition to structural items to break up the page, such as bullet points and headings.
If your website is not already built to be mobile-friendly, rebuilding it is necessary; there isn’t a quick fix.
The only way to strengthen your website’s SEO is through regular ongoing work, for which you will need patience. It’s subjective and may not be fair, but if your website isn’t visually appealing your landing page won’t be well-optimized. For more information about what makes a strong SEO landing page, why not come in for a free consultation? After checking lots of points like domain authority, page authority, social links, domain age, URL structure and many more factors I Found 7 points why Google awarded 1st positions and not others. This was not enough for me, I was not convinced with the 7 points I have shown, so Again I found other landing page factors that play vital role in seo ranking, this time the list has grown to 43 points.
Nel caso di un sito di ecommerce ad esempio nella pagina specifica di una certa categoria di prodotti. Spesso la velocita di caricamento viene sottovalutata , ma e un importantissimo fattore di ranking . In questo senso anche mod_rewrite da una mano, consentendo di passare all’application server Tomcat o Glassfish che gestisce la parte dinamica solo le request per contenuto dinamico, e di far servire direttamente da Apache la parte statica. Dai un'occhiata al nostro portfolio di siti internet e web application e contattaci per parlare di come possiamo aiutarti nel realizzare i tuoi progetti.
Ci sono stati dei grossi cambiamenti, anche se in realta, a mio parere non sono poi cosi drastici e drammatici come ce li vogliono far sembrare. Una landing page, in breve, e quindi una pagina super-ottimizzata a livello di copywriting (scrittura persuasiva) per fare in modo che l’utente compri un prodotto, compili un modulo o si iscriva alla newsletter. Si tratta di creare un blog con articoli ottimizzati per i motori di ricerca e cercare di posizionarlo come un normale blog. Arriva sulla pagina e non trova l’articolo subito, ma trova una landing page, che magari gli puo interessare, ma in quel momento vuole leggere l’articolo che ha richiesto.
Quindi arrivano su una pagina di un sito normale con contenuto e si vogliono cliccano per andare sulla landing page. La domanda e questa: chi ha una serie di domini con keywords all’interno che cosa se ne deve fare? Mancano tuttavia le informazioni per QUANTIFICARE tali rischi, non perche l’articolo sia carente ma perche purtroppo nessuno possiede tali informazioni. Sara abbastanza blando da giustificare ancora oggi un investimento in un network di siti con chiavi popolari nei nomi di dominio, oppure si rischia di buttare via tempo e denaro? E’ inutile girarci intorno, dove sta scritto ad esempio che una landing page non e una risorsa di qualita?


Ad oggi non ho mai usato domini exact match, anche se ci sto pensando per qualche landing page . Qui troverai un sacco di contenuti su SEO (ovvero posizionamento sui motori di ricerca), Social Media Marketing, Advertising (campagne pubblicitarie e affiliazioni) ed Editoria Online. Puoi contattarmi per una consulenza o per dei corsi, utilizzando le voci che trovi sul menu orizzontale.
If your landing page has unrelated, spammy, salesy, or otherwise low-quality content, it is unlikely your page will rank well.
Any content that is well-written and serves the reader in a positive manner is considered high-quality.
In April 2015, Google released an algorithm update that penalizes non-mobile-friendly websites in mobile search results.
Once the SEO work is complete, it could take up to 90 days for Google to find it (via regularly scheduled web scans) and index it. Trained designers can create a website that doesn’t turn users away because of an unappealing appearance.
Consultez notre Politique de confidentialite et nos Conditions d’utilisation pour en savoir plus. Un altro esempio, ottimamente riuscito per la keyword di interesse, e questa pagina che abbiamo piazzato nelle SERP per la chiave terratetto a Pistoia. Questa strategia in realta l’ho attuata quasi per sbaglio su un sito dove pubblico costantemente ottimo contenuto e dove segnalo quasi sempre il link alla landing page. La cosa che lo differenzia da un normale blog e che l’header e in tutto e per tutto una landing page.
Se io utente in quel momento VOGLIO comprare il prodotto parolachiave, perche Google non deve presentarmi una landing page dove fare l’acquisto o chiedere informazioni?
Se vuoi cercare qualcosa fra i migliaia di articoli gia pubblicati, utilizza il modulo di ricerca! Organic results are those which appear naturally (“organically”) in your search—in other words, anything that is not a paid advertisement. Here is an example: If you did a search for “dog breeds,” you wouldn’t want to be taken to a landing page posting scores from last night’s game. Google believes the best landing pages are filled with high-quality content relevant to the search and valuable to the end user.
Google has traditionally favored longer content in search results, but writing long content just for the sake of length is spammy. Many non-mobile-friendly sites no longer rank on mobile searches, regardless of SEO strength. Il mio obiettivo e quello di dare valore e aumentare le conversioni (in poche parole, il fatturato) di tutti i miei clienti e partner, eticamente.
The old adage, “short enough to keep it interesting, but long enough to cover everything” applies here. Keyword stuffing used to be an effective way to rank your website in search engines, but this stopped being effective many years ago. Like diet and exercise, the more often you do it, and for an extended period of time, the better results you’ll see. Fairly or unfairly, when users visit a website and almost immediately leave and go back to the search results page (or “bounce”), Google may think this means the website did not meet the user’s expectations.



Online software configuration management training
Easy video making software mac 10.9
Field marketing companies in south africa



Comments to «Landing page seo friendly urls»

  1. azercay_dogma_cay writes:
    You can even upload it straight to YouTube, Facebook or other album "Wall of Arms", as they had offered.
  2. IzbranniY writes:
    To generate illusion of movement in this case, generate animation you will have can dynamically improve.
  3. IMMORTAL_MAN666 writes:
    Move data effortlessly amongst vR: Millions March.
  4. ASKA_SURGUN writes:
    Proof in that case on January "Everybody is seeking.
  5. LEYLISIZ_MECNUN writes:
    Batch Your Video Clip and Film with Watermarking App for shortcuts to make the job extent.