Dopo una mezz’oretta Nick si fermo davanti ad un ristorante, scese, apri la porta a Cassie e le disse “Avevo fame e questo e uno dei locali migliori di tutta Salem” entrarono e andarono a sedersi ad un tavolo appartato.
Finita la cena Nick porto Cassie sulla spiaggia, il posto migliore per vedere la luna aveva detto.
Quando tornarono a Crowhaven road passarono davanti il civico 1 e notarono che la festa ancora non era finita cosi decisero di fare un salto per sapere le ultime novita.  Cassie fu la prima ad entrare, Nick era andato a parcheggiare, e noto che era successo qualcosa. Seguirono la magia oscura fino al cimitero, da li svoltarono a destra e poi a sinistra, iniziarono una salita che sembrava infinita. Nick sorrideva, non aveva smesso di sorridere un secondo da quando Cassie gli aveva chiesto di andare via. Per essere una festa c’era troppo silenzio, poi vide dei segni sulla parete, delle bruciature.
Non era un segreto che Faye fosse dalla parte di Black John, lo sapevano tutti, ma era comunque il leader della congrega. In quel preciso istante stavano ballando un lento e Nick la stringeva fra le sue forti braccia. Cassie lo strinse forte. Possiamo andare da qualche parte, parlare un po’ e conoscerci meglio, se ti va ovviamente!”Nick sorrise, quando sorrideva era davvero meraviglioso, “Certo” disse “Prendo le chiavi e andiamo via”. Svoltarono a sinistra e si ritrovarono li…al civico 13, o meglio dove una volta sorgeva il civico tredici.


Cassie si limito ad un piatto di patatine fritte e ad una coca (solo perche Nick aveva insistito).
Ma c’era qualcosa di diverso, di sbagliato in quello scenario … “quei mattoni non dovrebbero essere li” disse Nick, “li e dove abbiamo acceso il fuoco la notte di Halloween, non dovrebbero esserci dei mattoni sopra” Cassie lo guardo allarmato “Q-questo vuol dire che…” Nick annui “Esatto, qualcuno li ha spostati di recente” dicendo questo Nick si avvicino al luogo da cui erano stati tolti i mattoni “qui c’e una specie di botola” Cassie si avvicino, ma prima che potesse affacciarsi qualcosa usci da quel cunicolo. Nick la stava aspettando in macchina con un’ espressione di pura felicita sul volto, Cassie ne era felice. Iniziarono a parlare del piu e del meno, poi il discorso inevitabilmente fini sui genitori di Nick, quando Cassie gli chiese “ti mancano?” Nick si rabbuio un po’, poi la guardo e disse: “come puo mancarti qualcosa che non hai mai avuto?
Nulla avrebbe potuto farle del male se lui le era accanto, lo guardo e gli disse “Nick, grazie!” Lui la guardo sorpresa “Per la cena? Dopo pochi minuti Cassie inizio ad andare in giro per le stanze, doveva trovarli, doveva caprie che fine avevano fatto!
Cassie non seppe mai come avvennero le cose ma all’improvviso si ritrovo al fianco di Nick, con la mano intrecciata alla sua urlando qualcosa, nemmeno lei sapeva cosa, ma stava bloccando l’energia e questo le bastava.
Non puoi sentire la mancanza di qualcosa se non l’hai mai avuta, giusto?” Cassie lo guardo stupita, non credeva che Nick potesse essere cosi profondo, lui noto la sua espressione “tutto Ok?” Cassie sorrise “si certo, e che…beh, non mi aspettavo una risposta del genere, sei cosi saggio, Nick!” lui scrollo le spalle e disse “non si tratta di saggezza, e semplicemente la vita” Cassie allungo la mano sino a prendere quella di Nick e la strinse forte. Naah non preoccuparti i miei zii mi danno una paghetta abbastanza consistente sai io…” Cassie lo interruppe “No, non per la cena. Nick aveva sofferto cosi tanto in vita sua, eppure era pronto a provarci con lei, a buttarsi senza paracadute in una relazione che sapeva dall’inizio difficile, sapeva cosa lei sentiva per Adam eppure si e fatto coraggio e si era immerso in questa storia.


Per essere qui con me, stare con te mi fa sentire sicura, e come se niente e nessuno potesse farmi del male con te al mio fianco!” Nick la guardo “Nessuno ti tocchera! Corse in camera di Diana, prese il cristallo e per l’ennesima volta ando alla ricerca della magia oscura. Devono solo provarci e dovranno vedersela con me!Fidati Cassie, non soffrirai piu” Cassie lo guardo negli occhi e poi, molto lentamente, vide gli occhi avvicinarsi sempre di piu, erano a pochi centimetri dai suoi, Nick sussurro “Ti amo, Cassie”, lei sorrise “Credo di amarti anche io” allora Nick si avvicino e la bacio, fu un bacio dolce e impacciato, degno di essere chiamato primo bacio.
Nick la seguiva in silenzio, era preoccupato glielo si leggeva in volto, non voleva che Cassie seguisse quella forza tanto potente da mettere al tappeto l’intero circolo, voleva tenerla al sicuro, ma non poteva. Cassie prese la mano di Nick per rassicurarlo “Andra tutto bene” sussurro guardandolo negli occhi, Nick si rilasso leggermente. Erano ancora vivi ma respiravano a fatica, con uno sforzo sovraumano Cassie riusci a portare fuori Diana, Faye e persino Deb.



Communication definition nhs
Training and placement wikipedia


Comments

  1. 02.05.2016 at 17:55:46


    That like attracts like??and that by focusing on positive or adverse thoughts, one list of prerequisites for the Core.

    Author: Prodigy
  2. 02.05.2016 at 20:47:24


    The engineering of processes coaches -organization individuals.

    Author: BOREC
  3. 02.05.2016 at 23:13:44


    The system for the ?�certificate of completion' shows.

    Author: iko_Silent_Life